piramide-movimento-sport-sedentaria
Alimentazione e Piramide.
15/10/2021
Show all

Rimodella il tuo corpo con la medicina estetica

medicina-estetica-pelle-trattamenti

Se ormai non sai più che pesci prendere, se sei un pò avvilita dal tuo aspetto fisico che non rispecchia la tua bellezza interiore, forse è arrivato il momento di dare una svolta decisiva al tuo problema. Oggi è possibile rimodellare le zone colpite da cellulite e grasso, in modalità minimamente invasiva, con alcuni trattamenti di medicina estetica sicuri ed efficaci.

Grazie all’innovazione tecnologica, la medicina estetica si è specializzata dando ad ogni problema la giusta soluzione.


Ecco cosa possiamo fare:


INDICE


CRIOLIPOLISI

La criolipolisi, un innovativo metodo per ridurre il grasso sottocutaneo localizzato. È un trattamento non chirurgico di medicina estetica.

Come lavora la criolipolisi?

In corrispondenza della parte del corpo in trattamento, viene trasmesso il freddo in modo controllato. Sono proprio le basse temperature (al di sotto dello zero) che permettono di attivare il nostro naturale processo di “apoptosi”, ossia la cristallizzazione gentile delle cellule adipose. Sarà poi il nostro corpo ad espellere gradualmente l’adiposità in eccesso, grazie al sistema linfatico ed in parte metabolizzando il grasso in eccesso.

Chi può richiedere il trattamento?

Chiariamo innanzitutto che si tratta di un trattamento medico estetico e deve essere eseguito con apparecchiature certificate e da un medico autorizzato. Sarà eseguita una prima visita per accertarsi che il paziente non abbia particolari problemi di salute che potrebbero non permettere il trattamento stesso. Detto questo, la criolipolosi è indicata per qualsiasi tipo di pelle, indipendentemente dall’età e dal sesso. Le zone del corpo interessate e dove prevalentemente si deposita l’adipe in eccesso sono:

  • - fianchi
  • - cosce
  • - addome
  • - interno braccia
  • - schiena
  • - glutei

Perchè scegliere la criolipolisi?

  • - perchè scegliamo una soluzione naturale, invece di assumere farmaci o sostanze chimiche
  • - perchè è indolore, non invasivo e sicuro per i tessuti cutanei
  • - perchè NON è un trattamento chirurgico e possiamo riprendere le nostre normali attività subito dopo aver terminato la seduta
  • - perchè è indolore e non invasivo

Quali i risultati?

  • - riduzione del tessuto adiposo localizzato
  • - pelle più tonica
  • - miglioramento dell’effetto buccia d’arancia
  • - corpo rimodellato

Quanto dura il trattamento?

Le sedute durano in media 45 minuti e gli effetti si hanno già dopo la prima seduta. Il numero dei trattamenti dipendono dalla zona interessata ed in base al risultato che si vuole ottenere. Ricordiamo che è il nostro organismo attivato dal freddo, espellerà il grasso in eccesso e pertanto gli effetti della criopolisi continuano ad agire nel tempo.


PLEXR

È una tecnica di medicina estetica che usa il “gas ionizzato” privo di carica elettrica, ma capace di modellare l’epidermide. Non è né un laser e nè un radio bisturi. In gergo tecnico, si tratta di un raggio attivo di microplasma che riesce a destrutturare la struttura dell’epidermide, sublimandola.

Questa metodologia è utilizzata per trattamenti di:

  • - Teleangectasia
  • - Trattamento acne
  • - Correzione di cicatrici post acneiche e non
  • - Asportazione di fibrosi, nevi, cheloidi, xantelasmi, verruche e disperatosi
  • - Blefaroplastica
  • - Lifting viso e corpo

Facciamo chiarezza!

Teleangectasia

È l’ingrossamento di capillari e piccole vene varicose. Fenomeno con origini diverse, come le variazioni ormonali, le infiammazioni ripetute o semplicemente di natura ereditaria. È sempre consigliabile rivolgersi al medico se si notano vasi sanguigni dilatati a livello della pelle, degli occhi o delle mucose.

Trattamento acne

Grazie alla tecnica Plexr si può agire a livello del plasma, lo strato in superficie della pelle, senza danneggiare i tessuti sottocutanei. Il Plexr ionizza i gas contenuti nell’aria per crearsi un piccolo varco e “colpire” solo la parte del derma coinvolta nel trattamento. La superficie cutanea trattata verrà poi bonificata per eliminare definitivamente la formazione delle pustole acneiche.

Correzione di cicatrici post acneiche e non

Le cicatrici cutanee dell’acne posso presentarsi in diversi modi. Possono essere piccole e profonde, oppure a macchia simili a quelle della varicella, oppure presentarsi con un avvallamento. È quindi importante una loro prima analisi per procedere con il “lifting” migliore. Diverse le cicatrici post-chirurgiche o causate da un danno fortuito. In questi casi il nostro organismo ha messo a riparo il corpo da eventuali infezioni, riparandolo al meglio. L’azione della medicina estetica sarà quella di migliorare l’aspetto del derma fino a “cancellare” la cicatrice.

Blefaroplastica

La blefaroplastica sono interventi di chirurgia estetica per occhi, non ablativa. È non ablativa perchè permette di procedere senza asportare cute in eccesso o grasso. Inoltre il paziente può aprire e chiudere gli occhi se richiesto dall’operatore. Tecnicamente si procede con il Plexr eliminando i corneociti per sublimazione. Sono cellule prive di nucleo e biologicamente morta che si sono depositate in eccesso sulle palpebre superiori o sotto gli occhi.

Lifting viso e corpo

Siamo nel campo della medicina rigenerativa. Toglie i segni del tempo, donando un aspetto più tonico. È un lifting non chirurgico, non si seguono né tagli né punti di sutura. Particolarmente efficace per viso e collo, oltre a rassodare la pelle, stimola la produzione di nuove fibre collagene.


Radiofrequenza

Agisce a livello dermico biostimolando dei distretti corporei che hanno perso elasticità: viso cadente, segni dell’età o macchie solari. L’aumento controllato della temperatura provoca una neocollagenosi con un ricompattamento delle fibre di collagene ad effetto lifting immediato e con ulteriore miglioramento nei gioni successivi.


Cavitazione

È un trattamento dai risultati visibili sin dalla prima seduta, grazie alla disgregazione dl tessuto adiposo e la riduzione della lipodistrofia distrettuale, dovuta al cattivo drenaggio cellulare.

I benefici:

  • - migliora l’aspetto della cute a buccia d’arancia
  • - attenua i noduli cellulosici
  • - migliora il tono e l’elasticità della pelle
  • - riattiva la circolazione periferica e il drenaggio dei liquidi di ristagno.

Filler

Ricordiamo che tutte le procedure in medicina estetica, devono essere eseguite rigorosamente da medici competenti e in ambulatorio medico. Detto questo…

ecco cosè il Filler: un processo di ringiovanimento della pelle a base di acido ialuronico. L’acido ialuronico è una molecola già presente nel nostro corpo ma la sua disponibilità si riduce con l’avanzare dell’età. È sintetizzato in laboratorio diventando una sostanza gelatinosa trasparente di densità differente a seconda della parte del viso da trattare, è utilizzato anche in chirurgia oculistica e in ortopedia. Il filler di acido ialuronico viene impiegato per idratare i tessuti rivitalizzandoli, parliamo delle cosiddette “rughe statiche”:

  • - rughe che partono dal naso fino agli angoli della bocca;
  • - rughe che dalla bocca arrivano al mento;
  • - rughe delle guance.
Il risultato?

Riempimento della ”depressione” della pelle e più volume.

Dott. Michele Polizzi - Medico chirurgo - Terapie Medico Estetiche

presso:
CENTRO MARUSIA V. L. Einaudi, 122 - Conegliano TV
IGEA Poliambulatorio Fisioterapia V. XIII Martiri, 107 - San Donà di Piave VE
Studio Medico V. Claudia, 84- Concordia Sagittaria VE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.